... Non Solo Cromopuntura

sabato 19 maggio 2018

l pratica dei "CERCHI MAGICI"

Disegnate mentalmente sul pavimento 3 cerchi. Il primo, dove state adesso, è quello neutrale. A sinistra si trova il cerchio "negativo", e alla vostra destra, il cerchio "positivo."


Pensate al problema del quale vorreste liberarvi e inspirate profondamente, chiudete gli occhi e, espirando, entrate nel cerchio "negativo". Vi trovate in una situazione negativa e state vivendo le emozioni estremamente negative, che sono nati grazie a questa situazione. Quando le emozioni raggiungeranno la massima intensità, respirate profondamente, aprite gli occhi e uscite dal cerchio. "Scrollatevi di dosso" le preoccupazioni. Andate nel cerchio neutrale, riposate un po'.

Ricordate di una situazione della vostra vita quando avete sentito la forza, la sicurezza, la prontezza interiore e la calma (lo chiameremo "lo stato di Mago"). Quando vi sentite pronti, fare un passo ed entrate nel cerchio "positivo", eseguendo le stesse tecniche come prima. Vivete le emozioni positive, e quando saranno all'apice, uscite dal cerchio ma non scrollatevi di dosso le emozioni, portatele con voi.
Anzi, per trattenerle, "gettate l'ancora". Per fare ciò toccate con la mano destra il polso della mano sinistra; scatterà un meccanismo che vi permetterà di riprodurre tale stato emozionale non appena farete questo gesto.

Riposatevi per un po' nel cerchio neutro.

Tornate nel cerchio "negativo" per trovarvi, di nuovo, in una situazione negativa. Toccate il polso della mano sinistra, per adoperare la vostra esperienza positiva.
Uscite dal cerchio e terminate la pratica.

Questa pratica funziona bene se dovete risolvere alcuni problemi psicologici e psicosomatici. Potete usarla per lavorare sulla vostra insicurezza e per cambiare alcuni aspetti della vostra vita. Cura anche le malattie psicosomatiche.

(Ernest Zvetkov)

Advanced Mind

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...